[03/06] 19:57 Francia: maltempo, Governo riunisce lunedi' assicuratori su indennizzi

Valls, risarcimenti siano 'rapidi ed efficaci' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Parigi, 03 giu - Anche il Governo scende in campo in Francia per favorire il pagamento degli indennizzi alle vittime del maltempo da parte delle assicurazioni. Il primo ministro Manuel Valls ha annunciato che i rappresentanti delle compagnie assicurative francesi incontreranno il segretario di Stato Juliette Meadel per coordinare i risarcimenti delle vittime delle inondazioni degli ultimi giorni. Parlando durante una visita in Essonne, una delle zone colpite dal maltempo, oltre che suo collegio elettorale, Valls ha insistito sulla necessita' di 'una rapida e efficace' azione da parte degli assicuratori. Il premier ha chiesto che il versamento degli indennizzi da parte delle compagnie avvengano nel tempo piu' breve possibile per fare si' che le vittime del maltempo possano riprendere rapidamente la loro vita normale. 'La priorita' e' permettere agli abitanti di ritrovare la loro abitazione il piu' rapidamente possibile. L'indennizzo non deve diventare un'ulteriore prova, deve essere rapido e semplice', ha aggiunto Medeal che accompagnava Valls. Le vittime hanno in teoria 10 giorni dopo la pubblicazione del decreto di catastrofe naturale che verra' presentato mercoledi' per far sapere l'entita' dei danni subiti. I termini saranno prolungati, ha pero' preannunciato il presidente dell'Associazione delle compagnie assicurative francesi (Afa), Bernard Sptiz, a sua volta presente durante la visita di Valls. In precedenza Spitz aveva stimato ad almeno 600 milioni di euro i costi per gli assicuratori dai danni per il maltempo. red-gli- .