[Mon Sep 10 16:47:00 CEST 2018] Mon Sep 10 16:47:00 CEST 2018 Legge Bilancio: Di Maio, nostre priorita' reddito cittadinanza e 'quota 100'

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 10 set - 'Sul reddito di cittadinanza siamo quasi alla prova del nove, sicuramente una delle misure protagonista della Legge di Bilancio che andiamo a scrivere, insieme a provvedimenti che riguardano le pensioni e la fiscalita''. Lo ha ribadito il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, nel corso di un'audizione a Montecitorio. Secondo Di Maio si tratta di una 'priorita' per il Movimento 5 Stelle' che, ha assicurato, 'non si presta a meccanismi di assistenzialismo', la cui applicazione non prevede di 'dare soldi a chi sta sul divano'. Il ministro del Lavoro lega peraltro la misura al riordino dei centri per l'impiego. Di Maio conferma anche che si sta lavorando, tra le priorita', 'nella direzione della Legge di Bilancio' anche per il superamento della Legge Fornero. L'obiettivo e' 'l'introduzione della 'quota 100', tenendo ben presente chi ha maturato un'anzianita' contributiva di 41 anni'. Sempre in campo previdenziale, il ministro ha confermato la 'pensione di cittadinanza' per gli assegni inferiori ai 780 euro, nel quadro dell'intervento per il reddito di cittadinanza. E, ha concluso, 'confermo l'obiettivo di eliminare le pensioni di privilegio, e' stata firmata e depositata la proposta di legge che intende intervenire su tutte le pensioni superiori a 4mila euro netti e non corrispondenti a effettive contribuzioni'.