[11/06] 15:03 Borsa: rimbalzo Creval (+7,5%) da minimi, attesa piano e nuovi accordi con Agricole

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 11 giu - Rimbalzo Creval dai minimi storici aspettando il nuovo piano industriale. Le azioni del gruppo valtellinese stanno salendo per il secondo giorno consecutivo dopo aver chiuso venerdi' a valori mai toccati, in area 0,056 euro: dopo il +3,7% di ieri, le quotazioni guadagnano il 7,5% oggi e sono tra le migliori dell'intero Ftse All Share. Il movimento ha accompagnato la risalita del settore bancario italiano (+2,4% in due giorni) e arriva a una settimana dalla presentazione del business plan, firmato dall'a.d. Luigi Lovaglio, che avverra' a Milano nella mattinata del 18 giugno. Intanto ieri gli operatori hanno guardato anche alle dichiarazioni rilasciate sul tema CreVal del numero uno in Italia di Credit Agricole, Giampiero Maioli, e da Xavier Musca, deputy ceo dello stesso istituto. Musca, in una intervista a Il Sole 24 Ore, ha ricordato che Credit Agricole detiene il 5% di Creval, quota a sostegno di un accordo di bancassurance concluso nel 2018, e che il possibile rafforzamento gia' previsto fino al 9,9% avverra' solo in presenza di ulteriori partnership commerciali. Proprio su questo tema, Maioli, parlando al Corriere Economia, ha aggiunto ulteriori elementi: 'Un anno fa abbiamo siglato una partnership nel mondo dell'assicurazione con il Credito Valtellinese che e' partita molto bene con performance superiori alle attese. C'e', da parte nostra, la disponibilita' a sottoscrivere ulteriori accordi che potrebbero contribuire ad aumentare l'income del Creval e la sua complessiva valorizzazione'.