[Mon Mar 20 20:10:00 CET 2017] Mon Mar 20 20:10:00 CET 2017 Eni: depositate le liste per il rinnovo degli organi sociali

In vista dell'assemblea del 13 aprile (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 20 mar - Sono state depositate, alle ore 19, le liste per il rinnovo degli organi sociali di Eni. Lo riferisce una nota. Sono due le rose di candidati formalmente in lizza: quella diramata dell'azionista Tesoro, titolare del 4,34% del capitale (il Mef e' titolare altresi', per il tramite di Cassa Depositi e Prestiti, di un ulteriore 25,76% del capitale, per un complessivo di 30,10% del capitale), e quella di un raggruppamento di azionisti formato da societa' di gestione del risparmio e da altri investitori, titolari complessivamente dell'1,7% circa del capitale di Eni. Il rinnovo del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale e' all'ordine del giorno dell'assemblea ordinaria convocata il 13 aprile 2017 in unica convocazione. La lista dei candidati alla carica di Amministratore presentata dal Tesoro e' cosi' formata: Emma Marcegaglia; Claudio Descalzi; Fabrizio Pagani; Diva Moriani; Andrea Gemma e Domenico Trombone. La lista del raggruppamento di azionisti e' invece composta da Alessandro Lorenzi, Karina Audrey Litvack e Pietro Guindani. Quanto alla carica di sindaco, il Mef presenta Paola Camagni, Andrea Parolini e Marco Seracini come candidati sindaci effettivi e Stefania Bettoni e Stefano Sarubbi come sindaci supplenti. Il raggruppamento di azionisti propone invece Rosalba Casiraghi ed Enrico Maria Bignami come sindaci effettivi e Claudia Mezzabotta come sindaco supplente. Nella nota Eni comunica, inoltre, che 'in relazione agli ulteriori argomenti all'ordine del giorno dell'assemblea connessi al rinnovo del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale, l'Azionista Mef ha inoltre reso noto fin d'ora l'intenzione di: aderire alla proposta del consiglio di amministrazione della societa' sul numero dei componenti del Consiglio e sulla durata del mandato e, quindi, di determinare in 9 il numero dei componenti del Consiglio e di fissare in 3 esercizi (e dunque fino all'Assemblea convocata per l'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2019) la relativa durata in carica; proporre di nominare Emma Marcegaglia alla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione. com-fil