[23/06] 09:06 Borsa: Europa parte al rialzo nel giorno del referendum inglese, +0,49 Milano

Bene Banco Popolare dopo aumento capitale, sale Eni (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 23 giu - Avvio in rialzo per le Borse europee nel giorno del Referendum inglese per la Brexit, nonostante la chiusura debole di Wall Street. Gli investitori sono ottimisti sul fatto che la Gran Bretagna optera' alla fine per rimanere nell'Unione Europea. Sulle prime battute Milano guadagna lo 0,49%, Parigi lo 0,7% e Francoforte lo 0,63%. A Piazza Affari il Banco Popolare sale del 2,9% all'indomani della chiusura con successo dell'aumento di capitale da un miliardo di euro, operazione propedeutica alla fusione con Bpm (+1,6%). Ubi, a pochi giorni dalla presentazione del piano industriale in calendario lunedi', segna un rialzo dello 0,35%. Intanto circola il nome del numero uno, Victor Massiah, nella rosa di candidati per la poltrona di ceo di Unicredit (-0,16%). Eni risale la china nonostante la notizia dello stop alla cessione di Versalis. Sul fronte dei cambi l'euro passa di mano a 1,1341 dollari (1,128 ieri) e a 118,38 (118,1), mentre il dollaro-yen e' pari a 104,38 (104,68). Il cross euro-sterlina si attesta a quota 0,7695 abbastanza stabile sui livelli di ieri (0,767). Il petrolio sale dello 0,2% attestandosi a 49,23 dollari al barile. L'oro sale a 1.268 dollari all'oncia (+0,15%).