<p>L'Ania rappresenta le imprese di assicurazione che operano in Italia</p>

L'Ania rappresenta le imprese di assicurazione che operano in Italia

È un’associazione volontaria senza fini di lucro: il suo scopo principale - riconosciuto dallo Statuto - è sviluppare e diffondere nel nostro Paese la cultura della sicurezza e della prevenzione, perché sia le persone sia le aziende sia la società nel suo complesso possano essere protette di più e meglio.

Fondata nel 1944 come Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, l’ANIA raggruppa chi da sempre gestisce e copre i rischi più diversi. Rappresenta i soci ed il mercato assicurativo italiano nei confronti delle principali istituzioni politiche ed amministrative, inclusi il Governo ed il Parlamento, le organizzazioni sindacali e le altre forze sociali.

ANIA studia e collabora alla risoluzione di problemi di ordine tecnico, economico, finanziario, amministrativo, fiscale, sociale, giuridico e legislativo, riguardanti l’industria assicurativa.

Fornisce assistenza tecnica ai soci e promuove la formazione e l’istruzione professionale degli addetti. Per molte delle sue attività l’ANIA si avvale delle sue articolazioni operative: la Fondazione ANIA, il Forum ANIA-Consumatori, ANIA Servizi e Formazione (SAFE).

MODELLO ORGANIZZATIVO

Modello Organizzativo

L’ANIA adotta un proprio Modello Organizzativo per la gestione delle attività operative con l’obiettivo di ottimizzare le risorse economiche messe a disposizione dagli associati e garantire il corretto svolgimento di tutte le responsabilità amministrative, anche ai fini del rispetto delle prescrizioni contenute nel D.Lgs n. 231/2001.

Il Modello Organizzativo è costituito da: Codice Etico; Controllo Interno; Procedure di Acquisto Beni e Servizi; Controllo di Gestione; Corporate Governance; Customer Satisfaction.

Il Codice Etico individua i principi guida e le regole fondamentali di comportamento che il personale associativo deve osservare e promuovere nell’ambito delle rispettive competenze professionali ed in relazione alla posizione ricoperta all’interno della struttura organizzativa dell’Associazione.

In una logica di Corporate Governance, il Modello Organizzativo ANIA è stato adottato anche dagli Enti collegati all’Associazione (Fondazione ANIA, Forum ANIA-Consumatori), dopo una verifica di conformità alle loro strutture organizzative e l’approvazione da parte dei rispettivi Organi decisionali.

L’osservanza delle disposizioni e delle procedure contenute nel Modello Organizzativo ANIA e nei Modelli degli Enti collegati è affidata alla funzione di Controllo Interno.